Alessandro/ Aprile 9, 2019

Sapete cosa è un’orchestra vuota? Ve lo spiego. Fra pochi giorni volerò in Giappone e così mi son chiesto: che musica ascoltano nel paese del Sol Levante? Ecco alcune curiosità!

“Hogaku” è la musica nazionale giapponese ed è un tipo di musica dove è predominante la musica vocale che può essere divisa i “Katarimono” ovvero brani declamati (stile Offlaga Disco Pax) e “Utarimono” che sono i brani cantati.

Io non avevo mai sentito la parola “Hogaku” fino a pochi giorni fa, ma avevo già sentito un altro termine che tutti conoscono: “Karaoke”, parola che deriva dai termini “Kara” (vuota) e “Okesutora” (orchestra); orchestra vuota ovvero cantare su una base musicale il testo del brano che scorre in sovrimpressione. Facile no? Lo sappiamo proprio tutti.

In Giappone si è diffuso negli anni ’80 ed ancora oggi è una forma di divertimento ancora molto importante ma per lo più privato, nel senso che si preferisce cantare in casa piuttosto che fare figuracce in un locale pubblico! In Italia, è stato il trampolino di lancio, all’inizio degli anni ’90, della lunga carriera di un mio conterraneo.

Parlando di musica vera, è verso la fine degli anni ’80 che in Giappone si sviluppa un filone che viene definito J-music, ovvero musica “occidentale”  (blues, pop, rock, punk) in stile nipponico.

Tanto per citare un esempio pop, ricordiamo le “5.6.7.8’s” gruppo rock al femminile di Tokyo che appare nella colonna sonora di “Kill Bill Vol. 1”.  Oppure ricordo i “Pizzicato Five”, gruppo eclettico e molto godibile, attivo dal 1979 al 2001.

Poi impossibile non citare la donna giapponese forse più famosa al mondo: Yoko Ono. Credo non abbia bisogno di presentazioni.

E dalla collaborazione tra musicisti giapponesi ed italiani è nato uno dei gruppi indie più famosi: i Blonde Redhead. Formalmente il gruppo è americano e canta in inglese ma i componenti attuali sono la cantante nipponica Kazu Makino e i gemelli italiani Simone ed Amedeo Pace.   

Bellissima la versione in italiano di “Hated beacause of great qualities”…e lascio a voi la possibilità di approfondire leggendo questo articolo!

Scappo, devo finire di preparare la valigia..Sayonara

Share this Post