raffaella/ Marzo 13, 2020

C’è una vita pensata e una vita immaginata, c’è una vita che quando ci sei dentro ti sembra che l’avevi già vista e anche se stai facendo una cosa insignificante è come se l’avessi progettata prima e ci sono altri momenti invece che scorrono e non li riconosci e passano e non li hai notati e a volte sono anni, poi c’è quel minuto che ti sembra che dieci anni prima forse ci avevi pensato e ora è qua e non è niente, ma è importante, perché te ne accorgi che l’avevi immaginato, è una bella sensazione, e allora guardi fuori dalla finestra, che magari ne arriva un altro.

Share this Post