Tag Archives: istantanee

Al parco che non si chiama

Eluccia/ Giugno 15, 2019

Se eravate in città ve ne sarete senz’altro accorti anche voi. Dalle 11 in poi è scattato qualcosa, venerdì. Anche gli altri anni, forse non il 7 giugno come quest’anno, ma più o meno attorno a questa data, scatta un fenomeno stagionale:

Read More

Maledetta primavera!

Eluccia/ Maggio 14, 2019

Beh, se devo essere sincera sono un po’ stanca di queste stagioni che di giorno in giorno cambiano idea sul che fare: piovere, tirare vento, cuocere del sole, coprire il cielo di nuvole peraltro bellissime, ma da cui non si sa cosa

Read More

Graffiti

Eluccia/ Aprile 20, 2019

Lo vedo d lontano, mentre sul sentiero cammino in direzione di Occhiobello. Ci sono altri segni all’intorno, di inchiostro blu, su alcuni alberi e sulle panchine, e forse ingenuamente penso segnalino ad addetti ai lavori possibili future manutenzioni o piante malate da

Read More

Primavera

Eluccia/ Marzo 28, 2019

Era nata il 21 a primavera. Non ho mai saputo leggere poesie, non mi sono mai educata a farlo. Ma questo incipit mi aveva da subito fatto fermare. Io, che quando leggo devo andare avanti, avanti di corsa per capire situazioni, azioni,

Read More

I pruni di via Wybicki

Eluccia/ Marzo 19, 2019

…e dopo pochi giorni i pruni sono fioriti. Comincio alla mia tenera età a capire la lezione dei miei nonni contadini che leggevano i segni delle stagioni, i segnali propizi per compiere questa o quella operazione ed avere raccolti un po’ più

Read More

Fioriscono le viole

Eluccia/ Marzo 13, 2019

Ecco, ci siamo. Adesso è proprio primavera. Non c’è stato ancora l’equinozio, ma l’aria e la luce sono diverse, già da qualche giorno. Non vedevo l’ora di trovarle. Il colore, la dimensione, da sempre mi catturano. Sono anche andata a cercare tra

Read More

Disorientamento

Fortunato/ Febbraio 5, 2019

La campana d’ingresso è suonata, i ragazzi sono tutti on-line. Durante la prima ora di lezione si compie il backup e ripristino al più recente salvataggio eseguito durante l’ultima ora di lezione del giorno prima, operazione non sempre pianificata e condotta al

Read More

Il matchacappuccino

Eluccia/ Gennaio 15, 2019

Due giorni e mezzo in un’altra città, dove abita nostro figlio. Ci andiamo, ogni tanto, ma poche volte ci fermiamo a dormire. Sono tornata a casa entusiasta, come ogni volta, per quello che scopro, che vedo, che trovo, anche cose tristi, che

Read More

Paternità

Fortunato/ Gennaio 6, 2019

Sono trascorsi, tra la routine delle faccende domestiche, gli impegni pomeridiani delle bambine, pasti, sonnellini, quando possibile giro al mercato in piazza Fontanesi e prima che arrivasse il gelo uscite al parco. Quattro mesi al passo con i tempi dei più piccoli,

Read More

Oh oh oh

Eluccia/ Dicembre 21, 2018

Ho addobbato il mio albero di natale con stelline di pasta di sale. Non la facevo da molti anni, ma quest’anno me ne è tornata la voglia. Palline di vetro rosse, nastrini di seta dello stesso colore, piccoli led lampeggianti e stelline

Read More

Letterina

Eluccia/ Novembre 30, 2018

Il solito giro, pane e giornali, dopo aver attraversato il parco. Il muschio verde e fresco su Occhiobello, le foglie cadute di un giallo brillante perla recente pioggia che riflette la luce radente, le ombre lunghe dei tronchi su macchie di sole nell’erba:

Read More

L’omino giallo

Eluccia/ Novembre 23, 2018

Google Earth mi fa vedere tutta la città dall’alto. Se mi avvicino entro nei cortili di palazzi che non sapevo avessero interni così grandi e verdi. In alcune strade mi avventuro trascinando un omino giallo che mi fa camminare tra negozi, vetrine,

Read More

Le case del parco

Eluccia/ Novembre 9, 2018

Sembrano un girotondo, un po’ bislungo come quello dei bambini che giocano a tirarsi di qua di là dopo due o tre giri ordinati. A guardarlo bene però è come un triangolo, rettangolo per la precisione. Novanta gradi precisi e via Wybicki

Read More

La torre di avvistamento

Eluccia/ Ottobre 9, 2018

Domenica mattina. Ultima luce di settembre. Una voce mi accoglie all’ingresso del parco. È una voce inconfondibile, di un bambino del mio gruppo l’ultimo anno che ho lavorato al nido. La riconoscerei tra tante altre.  È una voce eccitata e divertita, ma

Read More

Gli alberi ci guardano

Eluccia/ Luglio 22, 2018

Mi piace attraversarlo, quel piccolo parco. Non devo attraversarlo: voglio, scelgo di farlo. In tutte le stagioni. Perché è piccolo, discreto, accogliente, silenzioso, sospeso nel tempo che lo trasforma e in quello spazio che si trasforma. Ed è anche senza nome, anche

Read More

Stoner

giulia/ Giugno 29, 2018

Non l’avevo mai fatto prima. Di non chiudere un libro una volta terminato ma semplicemente, letta l’ultima frase dell’ultima pagina, ritornare alla prima e ricominciarlo. Questa volta però mi è sembrato naturale farlo, perché avevo cominciato il volume in modo un po’

Read More