«Bisogna ribellarsi, nel senso di tornare al bello delle cose» Alessandro Bergonzoni

«Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, di gente che sa fare il pane, che ama gli alberi e riconosce il vento. Più che l’anno della crescita ci vorrebbe l’anno dell’attenzione. Attenzione a chi cade, al sole che nasce e che muore, ai ragazzi che crescono, attenzione anche a un semplice lampione, a un muro scrostato. Essere rivoluzionari significa togliere più che aggiungere, rallentare più che accelerare, significa dare valore al silenzio, alla luce, alla fragilità, alla dolcezza» Franco Arminio

«L’utopia è là nell’orizzonte. Mi avvicino di due passi e lei si distanzia di due passi. Cammino dieci passi e l’orizzonte corre dieci passi. Per tanto che cammini non la raggiungerò mai. A che serve l’utopia? Serve per questo: perché io non smetta mai di camminare» Eduardo Galeano

«Essere giovani e non essere rivoluzionari è una contraddizione perfino biologica» Salvador Allende

 

Pensieri sparsi, mattoni faccia a vista, luoghi d’incontri, il progetto sociale dello spazio, l’idea del bello, il nostro quartiere, la Rosta Nuova, Noi. Visioni pubbliche di esperienze private.

 

Dove e quando: Mobilandia, Centro commerciale Meridiana, via Kennedy 27, Reggio Emilia. Tutti i giorni 10.00-20.00.

Contatti
np.arch@libero.it